ANDREA PORTERA – MASTER CLASS DI COMPOSIZIONE

2019acche2019

Il corso, organizzato da MUSIC MASTER MANAGEMENT, si struttura in:

La lezione dei grandi compositori del passato: leggere il proprio presente

Partendo dall’esperienza (biografico/estetica) di alcuni grandi autori, soprattutto del XX sec, verranno sottolineate le caratteristiche tecnico/espressive delle loro opere che hanno determinato il dialogo più profondo e autentico con il loro presente.

Il compositore viene analizzato e la sua musica interpretata alla luce dell’estetica della propria epoca, nella consapevolezza del ruolo del compositore nell’ambiente in cui vive e dell’importanza della creazione artistica nella società coeva.

In questa sezione parleremo del compositore paragonandolo ad una sorta di profeta: egli deve saper interpretare il presagio che ogni epoca vive in modo inconsapevole e tradurlo nel linguaggio musicale, al fine di generare una consapevolezza collettiva.
Allo stesso modo consideriamo l’Arte un gesto creativo sempre “contemporaneo”, il quale non ha il solo compito di intrattenere e distrarre, ma di riflettere desideri e angosce di chi ne usufruisce per amplificarne l’empatia.

Tecniche di orchestrazione e nozioni di acustica

  • Fusione timbrica;
  • La dissonanza come fenomeno relativo: almeno tre modi per usarla senza percepirne la
    collisione uditiva;
  • Sovrapposizione di piani dimensioni sonori distinti, evitando la stratificazione caotica;
  • L’intonazione microtonale nell’orchestra: come realizzare ed esaltare l’intervallo
    microtonale in ogni reparto dell’orchestra, evitando la sensazione di “intonazione
    sbagliata”
  • L’equilibrio dei contrari nell’orchestrazione

Le dimensioni della Musica

  • La grande conquista della musica sperimentale: la componente astratta del XX secolo
    fino ad oggi;
  • Tecniche di scrittura musicale per il dialogo diretto con l’inconscio, bypassando il filtro
    razionale (cenni);
  • Le 4 dimensioni della musica rispetto a un piano cartesiano;
  • La quinta dimensione: lo spazio psicologico;
  • L’equilibrio dei contrari nelle dimensioni musicali.

Preparazione ai Concorsi di Composizione

Tra i compositori più premiati al mondo, Andrea Portera ha ottenuto premi in concorsi quali il Concorso Internazionale “Toru Takemitsu”, Concorso Internazionale Krystof Penderecki, Concorso Internazionale “Uuno Klami” presieduto da Magnus Lindberg, Concorso Internazionale “Stresa Festival” presieduto da Gianandrea Noseda, “Camillo Togni”, “Franco Evangelisti”, “Valentino Bucchi” e numerosi altri.

Come pochi altri Andrea Portera si è rivelato in grado di unire la propria esigenza espressiva e i propri contenuti ad una forma in grado di comunicare immediatamente al pubblico e alle giurie dei concorsi in maniera efficace ed autentica.

In questa sezione gli allievi affronteranno tutte le fasi che portano al successo in un concorso internazionale, dalla progettazione del brano alla sua stesura.

Breve introduzione sull’applicazione dell’Intelligenza Emotiva nel processo creativo del compositore.

– L’importanza del recupero di un ampio range emozionale evitando l’esercizio di stile.

– I limiti della musica degli ultimi 70 anni di opere: confondere l’intelligenza analitica come unico filtro dell’inconscio,
  generando musica di limitata portata emozionale.

– Intervento della dottoressa Laura Artusio, ricercatrice dello Yale Center for Emotional

Intelligence e una delle massime esperte in materia.

Opportunità

I compositori segnalati dal M° Andrea Portera saranno presi in considerazione:

  • 1 Commissione per Orchestra offerta dall’Orchestra Sinfonica della Versilia per la stagione 2022;

  • L’agenzia artistica internazionale Classics Management di Budapest mette a disposizione commissioni e trascrizioni. Classics ha commissionato brani per istituzioni quali Ravenna Festival, MUPA Palazzo delle Arti di Budapest, Orchestra da Camera del Maggio Musicale Fiorentino, Budapest Strings, Teatro Carlo Felice di Genova, Orchestra Sinfonica di Sanremo, ROyal Opera House di Muscat;

  • EMA VINCI mette a disposizione delle produzioni discografiche